E_Mail
gallery/arlecchino2

ASBL EVENTI ITALIANI

 Cultura e Tradizioni - Culture et Traditions
Heure à Charleroi :

Contact bruno: bruno@eventitaliani.eu

Contact Asbl: info@eventitaliani.eu

Sardegna

Effettuate un Clic sull'immagine per ingrandirla-Clic sur l'image pour l'agrandir

La Sardegna è un'isola e una regione autonoma a statuto speciale della Repubblica Italiana. La Sardegna è, per estensione, la seconda isola italiana e dista circa 180 Km dalle coste della penisola, dalla quale è separata dal Mar Tirreno, mentre il Canale di Sardegna la divide dalle coste tunisine che si trovano 190 Km circa più a Sud. A Nord, per 11 km, le bocche di Bonifacio la separano dalla Corsica e il Mar di Sardegna, ad Ovest, dalla penisola iberica e dalle isole Baleari. La sua superficie è di 24.090 km² e gli abitanti sono circa 1,64 milioni, per una densità demografica di 68 abitanti per km². Più dell'80% del territorio è montuoso; per il 68% è formato da colline e da altopiani rocciosi. Le montagne sono il 13,5% e sono formate da rocce antichissime, livellate da un lento e continuo processo di erosione. Presentano forme arrotondate e culminano nella parte centrale dell'Isola con Punta La Marmora, a 1.834 m s.l.m, nel Massiccio del Gennargentu. Le zone pianeggianti sono il 18,5% del territorio; la pianura più estesa è il Campidano, che separa i rilievi centro settentrionali dai monti dell'Iglesiente, mentre la piana della Nurra si trova nella parte nord-occidentale verso la città di Sassari. I fiumi hanno carattere torrentizio e i più importanti sono sbarrati da imponenti dighe che formano ampi laghi artificiali utilizzati principalmente per irrigare i campi; tra questi il bacino del lago Omodeo, il più vasto d'Italia. Seguono poi il bacino del Flumendosa, del Coghinas, del Posada. I fiumi più importanti sono il Tirso, il Flumendosa, il Coghinas, il Cedrino. L'unico lago naturale è il lago di Baratz, a nord di Alghero. Le coste, per complessivi 2.400 Km, sono alte, rocciose e con piccole insenature che a nord-est diventano profonde e s'incuneano nelle valli. Litorali bassi, sabbiosi e talvolta paludosi si trovano nelle parti meridionale e occidentale: sono gli stagni costieri, zone umide molto importanti dal punto di vista ecologico. Le coste si articolano nei golfi dell'Asinara a settentione, di Orosei a oriente, di Cagliari a meridione e di Oristano a occidente. L'isola è circondata da molte isole ed isolette, tra le quali l'isola dell'Asinara, San Pietro, Sant'Antioco, l'isola di Tavolara, l'arcipelago della Maddalena con Caprera.

DATI STATISTICI
Stato: Italia 
Zona: Italia insulare 
Capoluogo: Cagliari 
Superficie: 24.090 km²